• Juary

CIGT: Mugello Gara 2


GARA-2: Una bella vittoria quella di Bar Baruch e Marcel Fässler nella seconda gara del programma imolese, un successo ampiamente meritato grazie ad un’ eccellente strategia di gara e a due stint impeccabili dei portacolori di Audi Sport Italia. Nella prima parte di gara l’israeliano Baruch, forte della sua ottima pole, ha occupato sempre la prima posizione tenendo a debita distanza Veglia, Altoè, Gai, Cerqui, Fontana, Barri e De Castro, consegnando la vettura al comando al suo coequipier. Nonostante una safety car che ha ricompattato il gruppo, il  pilota svizzero, vincitore di ben tre 24 Ore di Le Mans, non ha avuto problemi a gestire dapprima Zampieri e poi nel finale uno scatenato Fisichella. Il pilota romano si è esibito in una splendida rimonta dopo essere stato attardato al cambio pilota dall’ handicap di 15 secondi per la vittoria in gara-1.  Da manuale i sorpassi del portacolori della Scuderia Baldini 27 dapprima su Vedel e poi su Zampieri, quest’ultimo non in perfette condizioni fisiche a causa di un problema ad una caviglia, che hanno regalato agli appassionati momenti di grande spettacolo. Sarebbe stato un bel duello anche con  Fässler, ma il cronometro, inesorabile, ha sancito la fine della gara, regalando ai colori Audi la prima meritata vittoria della stagione davanti ai rivali ferraristi.


13 visualizzazioni